lunedì 17 ottobre 2011

Torta di rose

Non so perché, ma quando arriva il freddo, i dolci lievitati mi sembrano la soluzione migliore del mondo. Per me rappresentano qualcosa di caldo, morbido e rassicurante... una specie di coperta di Linus culinaria!
Questa è una tradizionalissima torta di rose, cioè un dolce fatto con della pasta lievitata con lievito di birra e farcita con burro e zucchero. Nonostante le proporzioni tra burro e farina non siano tra le più folli, il profumo di questo dolce è inconfondibilmente quello del burro, cosa che per me rappresenta una golosa marcia in più!


Per chi fosse appassionata di dolci lievitati, consiglio questo bellissimo blog!





torta di rose
Torta di rose*



* Sì, lo so, non è la foto della torta di rose, ma di alcune roselline avanzate (questa volta ho provato a farle più piccole  ed erano così tante che non ci stavano nello stampo!), ma appena sfornata la torta sono uscita e al ritorno ne mancava già metà, non sarebbe stato un grande spettacolo ^_^! 


Ingredienti

Per l’impasto
250 g di farina 00
250 g di farina Manitoba
25 g di lievito di birra fresco
125 ml di latte
120 g di zucchero
2 uova
60 g di burro morbido
1 pizzico di sale

Per la crema al burro:
120 g di burro morbido
100 g di zucchero



Ricetta della torta di rose

Innanzitutto prepariamo il lievitino. Sciogliamo il lievito di birra nel latte tiepido (mi raccomando, non deve scottare, altrimenti la lievitazione non riuscirà!), uniamolo a 150g di farina, formiamo una palla abbastanza soda e lasciamo lievitare per 40 minuti in una ciotola, coperta da un asciugamani.

Passato questo tempo, uniamo al preparato la farina rimasta, lo zucchero, le due uova, il sale e il burro morbido tagliato a pezzetti. Amalgamiamo il tutto, lavorando la pasta finché sarà elastica ed omogenea. L’impasto non deve risultare troppo sodo, ma piuttosto umido – non appiccicoso – per favorire la lievitazione. Continuiamo ad impastare per una decina di minuti.

A questo punto poniamo il nostro panetto in una ciotola capiente, coperta da un asciugamani e lasciamo lievitare per almeno due ore in un luogo tiepido al riparo dagli spifferi (io la metto nel forno a 25°/30° coperta da un asciugamani umido). Il volume dovrà crescere sino a raddoppiare. Ho letto che per capire quando la pasta è pronta, è sufficiente porne una pallina in un bicchiere d’acqua. Quando questa verrà a galla perché lievitata, significa che l’impasto è pronto.

Nel frattempo prepariamo la crema al burro, lavorando a crema con una forchetta o con le fruste elettriche il burro e lo zucchero.
Riprendiamo la nostra pasta, dividiamola in due parti e stendiamola in due rettangoli di circa 50x20 cm. Spalmiamo la pasta con la crema al burro, metà per ciascuna sfoglia, ed arrotoliamo il rettangolo avvolgendolo sul lato lungo. Otterremo così un cilindro da tagliare in circa 10-12 rose.
Disponiamo le rose in maniera concentrica in una tortiera imburrata del diametro di 26 cm. (io la cospargo con due cucchiai di zucchero sul fondo per renderla ancora più golosa!)

Lasciamo lievitare per altri 40 minuti e inforniamo per 40 minuti a 200°. Anche per la torta di rose vale la prova stecchino: se infilando lo stuzzicadenti nella torta, questo ne esce pulito, il dolce è pronto!


6 commenti on "Torta di rose"

Anonimo ha detto...

Bellissimo blog...in bocca al lupo per questa avventura. Mi cimento con la torta di rose e vi aggiornerò sul risultato.



Patriscia

katia ha detto...

la torta che mi faceva sempre la mia nonna!

Marzia Adm. ha detto...

Patriscia grazie per i complimenti..è tutto merito della nostra Giulia, è veramente bravissima!
Facci sapere come è venuta la torta :)

Giulia ha detto...

In realtà il merito è di Marzia che ha creato e gestisce il blog!!! Grazie Marzia!!

E grazie Patriscia ;)

@Katia: la torta di rose è un po' la torta di tutte le nonne, anche per me è così! ^_^

Bucci on 6 novembre 2011 13:27 ha detto...

Ciao! Il tuo blog è davvero bello e delicato!!

Marzia Adm ha detto...

Grazie Bucci! Anche le tue ricette sono molto appetitose ;) prenderò sicuramente spunto!

 

Zucchero quanto basta Copyright 2009 Sweet Cupcake Designed by Ipietoon Blogger Template Image by Online Journal